giovedì 13 dicembre 2007

Non avete ancora pensato cosa chiedere al Babbo?

Ecco allora che ci viene incontro la scienza. E per favore non pensate al vaccino contro l’influenza o all’ultimo ritrovato tecnologico che legge Mp3, Avi e Jpg nello stesso istante in cui vi fa un massaggio ai piedi e vi dice quando la vescica è piena ed è ora di andare in bagno. Questa è roba vecchia in confronto ai nuovissimi gatti fluorescenti made in Korea o ad Asimo l’androide cameriere della Honda, nato per controbbattere alla sfida Toyota del robot violinista.

Il gatto fluorescente è disponibile in colori vivaci da indossare rigorosamente sul nero. Starebbe benissimo sul vestito di Capodanno, magari abbinato alla borsa di topo viola, in produzione nei migliori laboratori e pronto sul mercato dall’anno prossimo.

Che figurone al veglione che state organizzando per gli amici, se fate il pieno: Asimo vi garantirà una perfetta distribuzione di alcolici e salatini fra i tavoli e per essere più efficiente porterà anche la cugina nigeriana e un’amica filippina, entrambe in attesa del permesso di soggiorno, così da assicurare un ottimo servizio. Intanto il robot violinista si esibirà con tutto il repertorio che la sua ram gli ha consentito di memorizzare, peccato che manchi di interpretazione, ma sono quisquilie queste di fronte all’ammirazione degli invitati.

Le uniche controindicazioni sono che la vostra pelliccia fluorescente potrebbe essere scambiata per una “BombadiMaradona” inesplosa e bisognerà stare attente agli invitati che cercheranno di spegnervi gettandovi secchiate d’acqua, e si sa quanto poco siano inclini i gatti all’acqua.

Asimo invece, essendo dotato di piena autosufficienza, si accorgerà da solo quando è arrivato il momento di recarsi alla presa di corrente per ricaricarsi. C’è da sperare che non viva da troppo tempo in Italia, altrimenti si può ben immaginare dove passerà l’intera serata con la scusa del basso livello di batteria.

7 commenti:

Giuseppe Gatto ha detto...

ciao, visto che leggi tutto (anche-le-composizioni-alimentari) ti dispiacerebbe dare una sbirciatina ai miei racconti? ... lo so con babbonatale non c'entra nulla ma non riuscivo a trovare l'e-mail! dove l'hai nascosta?
giuseppe
www.giuseppegatto.com

Giuseppe Gatto ha detto...

ciao, visto che leggi tutto (anche-le-composizioni-alimentari) ti dispiacerebbe dare una sbirciatina ai miei racconti? ... lo so con babbonatale non c'entra nulla ma non riuscivo a trovare l'e-mail! dove l'hai nascosta?
giuseppe
www.giuseppegatto.com

Fra ha detto...

Ciao Nico!

a proposito di regali di Natale bizzarri....guardati questo link

http://www.regaloregali.it/articolo/pistola-cambia-canali-tv/2138/

ci sentiamo presto,

Fra

Niky Rocks ha detto...

hei Fra, almeno quella è utile: pensa che bello quando ti capita davanti il faccione di uno di quei tanti amati personaggi del mondo televisivo. Ah che goduria! Fantastica.

Fra ha detto...

Si hai ragione. Di sicuro servirebbe a un mio amico che una volta mi ha mandato un sms delirante che diceva: il telecomando è un simbolo fallico, che l'uomo esibisce al posto delle armi nella sempiterna guerra contro la televisione che quotidianamente perde seduto sul divano di casa........OK! mando il link anche a lui!

Comunque, non so se lo sai, ma sbirciando tra i regali strani da quel link della pistola ho scoperto che se vuoi puoi dare il nome del tuo partner ad una stella per soli 75 euro!

aiuto!

http://www.globalstarregistry.com/order.asp?SID=7&CID=201

Niky Rocks ha detto...

Roba vecchia Fra. Nel programma della Maria der-popolo, ogni pretendente regala la classica stella al tronista dei suoi sogni. Al punto che mi chiedo se ne è rimasta qualcuna libera o se per 75 euro ti compri solo un pezzo di carta che c3rtifica il tuo acquisto: praticamente ti compri lo scontrino.

Fra ha detto...

Mi sa che ha ragione quello dell' sms delirante a sto punto! hehheheh!
xxx F.